testata testata testata testata

News

Tutte le news

28/10/2010

PWT Beijing: rieccomi in patria!

Ecco il programma fatto negli ultimi giorni della trasferta pechinese.

MARTEDI' 26
La mattinata prevedeva solo la cerimonia di chiusura dei Campionati Cinesi, visto che nell'ultima competizione in programma noi non avremmo potuto partecipare: i cinesi chiamano questa gara i 100 m di orienteering. La gara si sviluppa infatti in'un'area molto piccola e visibile dal pubblico (circa 100x100m) utilizzando una carta in scala 1:1000, con delle batterie di qualificazione e poi con la finale: quest'ultima prevede una partenza in massa (9-10 atleti) con alcune ali di farfalla; inutile dire che i punti sono posati molto vicini tra di loro (anche 5 m) e che le possibilità di errore sono alte soprattutto perchè si corre a tutta.
Una volta arrivati al ritrovo la sorpresa: gli organizzatori ci hanno richiesto di correre comunque la gara perchè il pubblico presente, la TV e gli altri atleti avevano piacere di vederci “all'opera”... La cosa si è risolta in maniera piuttosto divertente, e visto che nessuno di noi era attrezzato per correre l'abbigliamento usato è stato decisamente vario … Bella poi la chiusura della manifestazione, con i saluti da parte della Federazione Cinese (che ci ha trattato proprio bene) e il pubblico che ha richiesto tantissime fotografie e autografi.
Al pomeriggio visita alla città proibita e alla via dello shopping; qui, in una stradina laterale tipicamente cinese (ma fatta apposta per i turisti) non mi sono perso l'assaggio di una specialità locale: spiedino di scorpione …
MERCOLEDI' 27
Nella magnifica cornice della collina del Summer Palace, immersa in uno splendido parco, è andata in scena la terza gara, una sprint in vero stile PWT: tanti punti con continui cambi di direzione, qualche scelta, tanti passaggi spettacolari tra pagode, massi, templi e un discreto pubblico che ci osservava incuriosito. Per me il migliore risultato della settimana, un decimo posto che mi lascia soddisfatto: diciamo che questa gara è stata molto molto bella, varia e non banale.
Al pomeriggio siamo ritornati al silk market per l'ultimo shopping prima della cena al ristorante thailandese e del trasferimento all'aeroporto.
GIOVEDI' 28
Viaggio di rientro in Italia e arrivo nel primo pomeriggio a Bologna. Tutto bene!

Questa è stata la mia prima volta al Park World Tour, un'esperienza bellissima che mi porterò dentro per parecchio tempo: sarà stata la location, l'impeccabile organizzazione della NordicWays, i compagni di viaggio che ho avuto modo di conoscere durante la settimana, le piacevoli gare o il mondo completamente diverso di una Cina tanto affascinante quanto contradditoria. Penso che se mi ricapitasse l'occasione non avrei troppi dubbi: rifarei subito la borsa pronto per partire. Doveva essere una settimana di puro divertimento e così è stato: durante le gare, durante le visite, durante i pasti consumati insieme imparando ad usare le bacchette, durante le contrattazioni nello shopping selvaggio del silk market.

Da martedì della prossima settimana rientrerò a Sabaudia (LT) dove proseguirò il corso della Forestale iniziato e subito interotto qualche mese fa. Ancora una decina di giorni di scarico e poi da metà novembre ricomincerò la preparazione per la prossima stagione: sarebbe ora di dare una svolta...


Commenta

Firma:


test
 

Sponsor


Passione per lo sport ma soprattutto per chi pratica sport.



EthicSport® è un brand italiano leader nell’integrazione sportiva.



Azienda leader nel campo delle calzature e dell'abbigliamento tecnico per gli sport di montagna!


Contatti

facebook   mailto