testata testata testata testata

News

Tutte le news

18/06/2017

Campionato Italiano middle: giornata da dimenticare ma anche momento da cui ripartire!

Ho aspettato un po’ a scrivere qualcosa sul weekend tricolore appena trascorso perché sinceramente non sapevo cosa scrivere … e non lo so neppure adesso!!! :-)

Posso solo dire che le gare erano ben organizzate dall’Orienteering Pergine, che i ragazzi del GS Pavione si sono comportati benissimo (soprattutto Damiano con il doppio titolo italiano in M 16), che terreno e carta della middle erano molto meglio di come me li aspettavo, che sulla carta la sprint forse poteva essere tracciata in maniera “più interessante”.

Per scelta “tecnica” (dettata dalle mie ultime performance sulla distanza, dalle mie condizioni fisiche un po’ precarie e dall’assenza di allenamenti fisici specifici) ho deciso di rinunciare alla sprint del sabato puntando tutto sulla distanza middle, forse la mia distanza preferita anche se non quella dove raccolgo i migliori risultati …
Direi di aver fatto la peggior prestazione dell’anno: troppi problemi di direzione (in particolare punti 6-8), due errori in zona punto (4-15), diverse imprecisioni (punti 3-12) e soprattutto la ciliegina, quando alla 19 invece di andare giù verso la 20, ho cominciato a leggere come se andassi alla 21, quindi sono partito in costa …
CARTA DI GARA
Sono giustamente finito fuori dalla top ten: giornata da dimenticare ma anche giornata da cui ripartire
CLASSIFICA


Oggi infatti, nonostante il forte mal di schiena che non mi molla proprio dalla middle della Vigolana, ho preso il via alla mini Lizzano Extreme Skyrace: avevo preso un impegno, era il mio esordio con il Team Mudandsnow e quindi ci tenevo ad onorarlo.

Il percorso era di circa 14 km con 1000 m di dislivello (la lunga era di 22 km con 2000, ma meno corribile e con passaggi molto più tecnici): partenza da Madonna dell’acero e arrivo a Lizzano in Belvedere (BO).
Sono partito con il mio ritmo e dopo la prima vetta ero quarto, poi una buona prima discesa tecnica dove ho preso un po’ di vantaggio sugli inseguitori e superato il terzo: seconda salitona dove ho tenuto bene (sempre da solo ...) seguita da un’altra bella discesa dove era necessario rimanere lucidi per non farsi male. Ultimi 3 km con bruschi saliscendi dove sono riuscito ad agguantare l’atleta davanti a me a soli 600 m dal’arrivo, finendo in SECONDA POSIZIONE distaccato di 1’30” dal primo, Jacopo Mantovani (1h 46’24”).
CLASSIFICA SKYRACE

Ora ancora due settimane prima del secondo obiettivo dell’anno: la 3 gg di Primiero ad inizio luglio. Speravo di arrivarci in condizioni fisiche migliori ma in ogni caso sono sicuro che saranno 3 bellissime gare!


Commenta

Firma:


test
 

Sponsor


Vacanze in Trentino: ogni giorno, straordinario.



Passione per lo sport ma soprattutto per chi pratica sport.



EthicSport® è un brand italiano leader nell’integrazione sportiva.



Azienda leader nel campo delle calzature e dell'abbigliamento tecnico per gli sport di montagna!


Contatti

facebook   mailto