testata testata testata testata

News

Tutte le news

08/04/2019

Sprint Race Tour e Coppa Italia sull’Appennino bolognese.

Finalmente siamo ritornati in bosco, e finalmente si è ricominciato a fare sul serio con l’orienteering.

Dopo l’esordio di Mantova, nel weekend è andato in scena il secondo fine settimana nazionale: altro sprint race tour a Castiglione dei Pepoli (BO) e seconda prova di Coppa Italia in quel di ValSerena (BO).

SPRINT
Partiamo dal risultato: secondo!
Terza gara dell’anno e terza sprint nazionale. Molto diversa dalle gare di Mantova: più muscolare, con diverse scalette e dislivello, e più tecnica, con diversi punti in cui eri costretto a pensare e a fare scelte, praticamente costretto a fare orienteering. Per quel che mi riguarda ho cercato di correre bene soprattutto in salita e di prendermi il tempo per fare le giuste scelte. In linea di massima sono soddisfatto della mia prova anche se le sensazioni post gara che avevo del tempo lasciato su alcuni punti sono state confermate dagli split-time: secondi persi sui punti 2 (ho fatto la prima metà di scelta giusta, la seconda sbagliata), 8 (unica grossa pecca degli organizzatori, il mancato taglio della linea di congiunzione punti 7-8 che impediva la lettura di passaggio e muri non attraversabili) e al punto 12 (nonostante avessi controllato più volte, sono comunque entrato troppo presto andandomi ad incastrare nella vegetazione invece di trovare lo “stradone” che si era venuto a creare in uscita del punto).

CARTA SPRINT
RISULTATI SPRINT

MIDDLE
Prima gara in bosco dell’anno e prima vittoria!!! Anche in questo caso penso di avere corso bene anche se l’analisi post gara mi dice che ho lasciato un minuto abbondante in bosco. Non sono effettivamente mai stato bello fluido, ancora arrugginito sull’entrata e uscita dal punto e sull’anticipo in generale: in particolare errore di scelta alla 8 e sviste in zona punto alla 16 e 17. Però mi porto a casa il buon impatto fisico (finalmente non ho avuto problemi al tendine e agli adduttori) e la determinazione che ho avuto fino all’ultimo metro di gara. Il percorso era divertente, non troppo difficile (alta la visibilità) ma comunque insidioso: prima parte di control picking, poi due tratte medio lunghe (con scelta 7-8 molto interessante), parte non banale nel piano e bel finale con punti in discesa.

CARTA MIDDLE
RISULTATI MIDDLE

Ora qualche weekend dedicato alla famiglia e poi si ritorna in bosco a fine mese per un’esperienza di squadra internazionale: dal 25 al 28 aprile volerò infatti a Glimakra (Svezia) con il GS Pavione per partecipare alla mitica TIOMILA!!!


Commenta

Firma:


test
 

Sponsor


Passione per lo sport ma soprattutto per chi pratica sport.



EthicSport® è un brand italiano leader nell’integrazione sportiva.



Azienda leader nel campo delle calzature e dell'abbigliamento tecnico per gli sport di montagna!


Contatti

facebook   mailto